Teatro e Cabaret

Davide Paniate

Davide-Paniatefilo-direttoDavide Paniate, comico genovese, si è laureato presso la facoltà di Farmacia. La sua è una comicità fresca e coinvolgente, valorizzata da un appeal fanciullesco e accattivante.
Nel ruolo di presentatore Davide porta sul palco la sua naturale simpatia e il notevole bagaglio artistico accumulato in un’esperienza ormai decennale. Formidabile padrone di casa e anche ottima spalla comica in conduzione.
Ha partecipato a numerosi programmi comici sulle varie reti italiane, programmi in puro stile stand up comico quali Comedy Lab 1 e 2 su Mtv, Zelig Off (2003, Italia 1) e Zelig Circus, per riapprodare a Zelig TV in prima serata nel 2008, programmi e sit com nei quali può mettere in
mostra le capacità recitative e la camaleontica duttilità quali Sformat per Rai Due con Nicola Savino e Camila Raznovic,
Leggi tutto...

Gianni Cinnelli

gianni-cinelli

filo-direttoG ianni Cinelli, in arte Ganja-man, entra in scena indossando un cappello molto giamaicano, con sottofondo di Bob Marley e con la gioia di vivere attaccata alla pelle. E pur vero che si aiuta con certe piante aromatiche che alcuni, a differenza sua, considerano non propriamente lecite. Chi ha ragione?”
Nel 1997 partecipa a “ Memorie del fiume” al Teatro Greco di Milano, regia di Claudio Orlandini e recita in “Notturno”, spettacolo di mimo; nel 1998 recita nello “Zoo di vetro” di T.
Williams, regia di C. Orlandini; nel 1999 lavora ne “Il padre” di Strindberg, regia di S. Bitoni con Mita Medici al Tetro Stabile di Torino;

nel 2000/2001 lavora in “Dio li fa....terzo millennio” di e con Giobbe Covatta al Teatro Parioli; nel 2003/2004 lavora ancora con Giobbe Covatta in “ Corsi e ricorsi... Ma non arrivai”
In televisione nel 2001 recita in “Distretto di polizia” con Isabella Ferrari (Canale 5) e partecipa al programma “Il volo”, con Fabio Volo (La 7); nel 2002 recita in “Cento vetrine” (Canale 5) e nello stesso anno è stato personaggio fisso in “Shorty&Spotty” con i Pali&Dispari (Happy Channel); nel 2003 e nel 2004 è nel cast delle due edizioni di “Zelig Off” (Italia 1 e Canale 5) e partecipa a “Zelig Circus” (Canale 5).
Leggi tutto...

Maurizio Lastrico

maurizio-lastricofilo-diretto“Il Metodo StanisLastrico” è uno spettacolo-cocktail: 1/3 di sommo poeta, 1/3 di tempi che corrono, 1/3 di Maurizio Lastrico e -per il restante 10%- la Genova delle periferie, il calcetto dei perdenti, le eterne secchione e le lamentazioni dell'uomo della strada. Mischiando il tutto si ottiene una rivisitazione in terzine dantesche del disagio del parcheggiare pallido e assorto, dell'insonnia e dello smettere di fumare;impara ad insultare in endecasillabi testimoni di Geova, punkabbestia e proffe dall'incerto limonare e vigili; si impara a mettere in rima l'imbarazzo della giovanil camporella, della stitichezza e della calcettistica broccaggine.
Leggi tutto...

Zuzzurro e Gaspare

Zuzzurro_e_Gaspare

filo-direttoC ome si vivrà nel terzo millennio? Cosa ci servirà? Si confrontano due scuole di pensiero: ”l’Essere e l’Apparire” Gaspare sostiene quella che ormai è la logica comune e più diffusa: L’Apparire.
Zuzzurro invece si rifiuta di accettare questa tesi e difende assolutamente la sua parte dell’Essere. Questa divergenza di opinioni fa in modo che Gaspare spieghi al suo collega quelli che secondo lui sono i vantaggi del terzo millennio. Zuzzurro non solo si rifiuta di accettarli ma li stronca e li condanna chiedendo di restare nel suo secondo millennio.
Gaspare dice a Zuzzurro che è fuori dal tempo,che non ha capito che oggi quello che ha veramente importanza non è più la cultura,la vita ed i rapporti normali ma è l’adeguarsi ad un modulo che ormai si è impadronito di tutti noi. Resistere è diventato impossibile:o sei come tutti o sei isolato.

Leggi tutto...

Claudia Penoni

claudia-penoni

filo-direttoC laudia Penoni è nata a Torino (in un afoso giorno d’estate) sotto il segno del leone e da sempre questo fa si che riesca a sopportare alte temperature.In coppia con Leonardo Manera, all’ultima edizione di Zelig 2007 interpretando il personaggio Cripztak nel “Cinema Polacco”. Frequenta per due anni il Laboratorio Teatrale di Torino, dove inizia per gioco a conoscere la magia del teatro dietro le quinte, gioco che, qualche tempo dopo, diventa la suà attività.

Comincia il suo percorso di attrice lavorando in teatro ma, nonostante applichi il suo massimo impegno in drammi e tragedie, scopre suo malgrado, di avere una vena comica che la porterà ineluttabilmente a lavorare in commedie brillanti, varietà e poi nel cabaret. Una decennale esperienza televisiva come presentatrice fa si che si adatti in maniera brillante a tutte le situazioni.

Leggi tutto...

Giovanni Vernia

giovanni-vernia

filo-direttoG iovanni Vernia nasce a Genova ad agosto del 1973. Lì vive e siccome è un giovanotto “che è studente che studia che si deve prendere una laura” (cfr. Totò Peppino e la Malafemmina) si Laurea in Ingegneria Elettronica col massimo dei voti. A gennaio del 2000 decide che Genova è bella, ha il mare, ma gli sta stretta e si trasferisce in cerca di fortuna e di nebbia a Milano. Trova un lavoro in una grossa società di consulenza americana, acquista una pluriennale esperienza in Comunicazione e Marketing Online ma ha un’unica grande passione: far ridere. Così, invece che limitarsi a raccontare barzellette ai colleghi agli aperitivi (e la tentazione è forte, perchè a Milano abbondano sia gli uni che gli altri) decide un giorno di iscriversi ad una scuola di teatro.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 2

  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »
e